Torsioni muscolari e integratori

Se si verificano tosse muscolari, crampi o spasmi, potrebbe essere necessario integrare la dieta con una serie di vitamine o minerali specifici. Può diventare carente in determinate sostanze nutritive a causa della cattiva alimentazione, dell’esercizio fisico o dell’uso di farmaci come i diuretici. Questa carenza nutrizionale, a sua volta, può causare la perdita di contrazioni muscolari involontarie. Consultare il proprio medico prima di assumere qualsiasi integratore vitaminico o minerale.

Muscle Twitches

Le tensioni muscolari sono contrazioni muscolari involontarie dalle vostre fibre muscolari. Secondo gli Istituti Nazionali di Salute, questi scossoni sono di solito minori e spesso vanno inosservati. Inoltre tendono ad essere innocui, ma possono essere un sintomo di esercizio, stimolanti come il caffè, lo stress o una carenza nutrizionale. Spasmi muscolari e crampi possono anche essere causati da carenza nutrizionale e di solito si verificano nelle gambe durante la notte.

Sodio e potassio

Le carenze di sodio e di potassio sono particolarmente comuni dopo l’esercizio fisico, in quanto si possono perdere durante la sudorazione. Ciò può causare i vostri muscoli a contratto e torsione. Tuttavia, è possibile recuperare facilmente elettroliti mangiando certi cibi. Il potassio si trova in una serie di fonti quali banane, verdure, noci e semi, pesce, latte, manzo, pollo e tacchino. Il sodio si trova nel sale. Il tuo corpo si basa su questi minerali per rilassare il tessuto muscolare una volta che si verifica uno spasmo. Mineral Resources International afferma che il tuo corpo manipola l’equilibrio di questi minerali all’interno e all’esterno delle cellule muscolari per ottenere i tuoi muscoli a contratto e relax. Pertanto, se vi è una carenza di questi minerali nel tuo corpo al momento di una contrazione muscolare, i muscoli non possono rilassarsi e continueranno a torsione e spasmo, che possono diventare un crampo. Altri elettroliti che possono prevenire la contrazione muscolare includono magnesio, cloruro e calcio.

Vitamina E e Ginkgo Biloba

La vitamina E può anche ridurre i torsioni muscolari. Contrazioni involontarie delle tue fibre muscolari possono verificarsi a causa della scarsa circolazione. La vitamina E presenta proprietà che riducono il sangue che migliorano il flusso sanguigno. Secondo il dottor Robert Cathcart, la vitamina E funziona efficacemente per crampi idiopatici delle gambe notturne, riducendo i radicali liberi e aumentando la circolazione alle gambe. Ginkgo biloba ha un effetto sanguigno simile alla vitamina E e può anche aiutare a alleviare i torsioni e gli spasmi nel tuo tessuto muscolare. La vitamina E è presente in germe di grano, semi, noci, broccoli e pomodori.

pericoli

Gli integratori di elettroliti contenenti magnesio, cloruro, potassio, sodio e calcio possono essere acquistati in forma di compresse, polveri o compresse effervescenti. Dovresti comunque prendere questi supplementi sotto la supervisione di un fornitore di assistenza sanitaria, poiché minerali eccessivi come il magnesio e il potassio possono provocare nausea, vomito, severità della pressione sanguigna, ritardo della frequenza cardiaca e carenza di altri minerali. Possono anche influenzare negativamente se si hanno problemi ai reni. Nella maggior parte dei casi è possibile ottenere quantità adeguate di questi minerali solo attraverso la dieta. Dovresti anche prendere solo ginkgo biloba e vitamina E, su un consiglio di un professionista del settore sanitario, poiché questi sono integratori sanguigni che potrebbero interferire con altri medicinali. Quinina è stata usata come rilassante muscolare fino al 1994, quando la FDA vietò la sua attività come droga over-the-counter. Anche se può trattare i crampi muscolari, la chinina può causare il tuo corpo molti effetti collaterali negativi, tra cui prurito, nausea, diarrea e danni al fegato.